“Non ho dubbio che sia parte del destino della razza umana, nel suo graduale miglioramento, smettere di mangiare animali, nello stesso modo che le tribù selvagge hanno smesso di mangiarsi l'un l'altra quando vennero a contatto con le più civili.” - HENRY DAVID THOREAU

Soggetti NON Oggetti – San Giovanni in Laterano 2019

Una splendida giornata di sole per una splendida manifestazione di attivismo per la liberazione animale. Molti gli autori che si sono succeduti sul palco, dal Dr. Bruno Fedi a Daniela Poggi, agli attivisti di META e Iene Vegane etc. ma anche numerosissimi attivisti venuti da tutta italia per gridare forte contro i macelli, le pellicce, la vivisezione, i canili lager, e contro tutte le forme di sfruttamento degli animali, e dire al mondo che noi siamo ancora qui, a combattere per la liberazione di tutti gli animali innocenti e indifesi, torturati, uccisi nei modi più barbari, dall’uomo

Chiarill il macellaio…e altre brevi storie

Benessere o no che impongono le leggi, qui la FINE è sempre la stessa, il MATTATOIO!
Sangue. strilli, morte e sofferenza…

piccole storie ignobili…che vi voglio raccontare.

a 10 anni ho conosciuto Chiarill
Quasi Natale. Vado a trovare i miei parenti in Abruzzo, in campagna. Hanno vari animali, conigli, galline, e un maiale…non penso abbiano un nome, come siamo abituati a dare ai nostri “animali da compagnia”.
Spesso entro nei recinti per giocarci (non per spaventarli), mi fanno tenerezza. Il maiale lo vorrei accarezzare, ma mi dicono che è “pericoloso”, potrebbe mozzicare! lo guardo è non capisco perchè dovrebbe mozzicare, è così tranquillo.
Mattina del giorno X, durante quei giorni di festa (per noi) arriva un signore, che a vederlo in faccia sembra Primo Carnera, nel senso che gli somiglia proprio, la faccia vissuta, rugosa, lo chiamano Chiarill. E’ arrivato il macellaio…

Continua a leggere

Rosicchiando a Natale 2017

Festa di natale, mercatino, merenda. Il 3 dicembre 2017 si è svolta a Prato la manifestazione organizzata dall’associazione Prato dei Conigli ONLUS , un bellissimo evento a favore dei conigli e delle adozioni, dove si è potuto degustare un ottimo Vin Brulè e ottimi pasti Vegan!  Ha partecipato inoltre l’associazione MADE IN BUNNY con un banchetto per la racclta firme, per riconoscere il coniglio com PET. Vi consigliamo inoltre di firmare la petizione a questo indirizzo  (NECESSITA’ DI UNA NUOVA CONSIDERAZIONE PER IL CONIGLIO DA COMPAGNIA, a cura del dott. Alessandro Melillo – Veterinario esperto in animali esotici)

Vi proponiamo una serie di scatti fotografici e mi raccomando, la prossima volta…PARTECIPATE NUMEROSI!!! Continua a leggere

PER QUALE ASSURDO MOTIVO E’ LECITO TRATTARE IN MODO OPPOSTO DELITTI ANALOGHI? di Franco Libero Manco

Il principio vitale è in tutti gli esseri viventi, come fossero recipienti di diversa grandezza: il recipiente più capiente può contenere un quantitativo maggiore ma la sostanza è la stessa, per tutti. Non vi è caratteristica umana che non sia presente anche negli animali, peculiarità che non sia riscontrabile in tutti gli esseri senzienti: se alcune attitudini risultano limitate o carenti in alcune specie è perché sarebbero inutili al fine del suo specifico progresso evolutivo.

Gran parte delle peculiarità umane sono comuni anche agli animali e come gli umani gli animali nutrono sentimenti, ragionano, sono curiosi, soffrono, hanno paura, sanno organizzarsi, sono gelosi, accusano sensi di colpa, sanno come curarsi ecc. Come gli esseri umani gli animali si corteggiano, si riproducono, accudiscono la prole… Come gli esseri umani gli animali soffrono, accusano tristezza, sconforto, angoscia… Continua a leggere

Parlamento Italiano. PAE e NOITA per Angelo. Da Sangineto a Roma…

Il 22 dicembre a Roma, davanti al Parlamento Italiano è stata organizzata una manifestazione per ricordare Angelo, il cane ucciso barbaramente a bastonate da 4 giovani a Sangineto (CS).
Gli organizzatori e partecipanti all’evento, chiedono a gran voce una pena esemplare per un gesto ignobile e perverso, nella speranza che non vengano mai più compiute tali azioni nei confronti di animali indifesi e innocenti.

Si ringrazia Christian Cacciani Albertin, Emiliano Lia e Alexander Da Vide per la bella e significativa canzone dal titolo:
ANGELO GRIDA ANCORA

…e ovviamente si ringraziano tutti i partecipanti all’evento.

Il silenzio degli innocenti – un significativo passo tratto dal famoso film

Non esistono solo gli allevamenti intensivi.

Purtroppo il mondo è ancora pieno di piccoli allevamenti padronali che non fanno notizia o quasi. All’interno dei quali vengono allevati e uccisi milioni di animali “innocenti”, come ricorda l’attore Anthony Hopkins in questo pezzo del famoso film Il Silenzio degli Innocenti.

Parole che fanno riflettere, in un parallelo di dolore e disperazione, dove non sono solo le persone ad essere torturate e uccise da spietati killer psicopatici, ma anche innocenti animali per mano dei loro aguzzini umani e apparentemente normali.

Parole che acquistano particolare significato proprio in questo periodo pre pasquale dove milioni di agnellini in tutto il mondo saranno uccisi barbaramente, in nome di un dogma religioso che dovrebbe insegnare la compassione verso gli altri.

Scegli un’alimentazione senza crudeltà.

Scegli VEGAN! Per te e per loro!